CORSO CUCINA TREVISO. Fabio Cattapan at COOKiamo!

poster-webUn esplorazione nella cucina di Fabio Cattapan, giovane e appassionatissimo chef dal profilo internazionale, patron del Ristorante biologico Pironetomosca di Castelfranco. Votato al biologico, accanito sostenitore Slow Food, una dedizione estrema alla qualità delle materie prime ed una ricerca incessante di piccoli produttori che rispondano a determinati criteri. Finalmente a COOKiamo, con questi temi:

LA COTTURA CONFIT. Tecniche di cottura alternativa
Martedì 3 marzo 2015, ore 20.00-22.30

Un approfondimento sul CONFIT: una tecnica di cottura di origine francese, tanto antica quanto affascinante, reinterpretata dalla mente creativa dello Chef Fabio Cattapan. Durante la lezione verranno realizzate queste deliziose creature:

# Cuore di merluzzo cotto sott’olio, zucca candita e salsa alla vaniglia
# Trota fario cotta sott’olio aromatizzata alle erbe, gamberi di fiume e patate schiacciate in guazzetto all’acquapazza
# Noce di capasanta confit con olio profumato al timo, zucca e pistacchi

IN CUCINA CON TRE PRESIDI SLOW FOOD: Mais biancoperla di Castelfranco Veneto, Colatura di Alici di Cetara, Morlacco del Grappa
Martedì 17 marzo 2015, ore 20.00-22.30

Un viaggio gastronomico-didattico alla scoperta dei Presìdi Slow Food: dal nord al sud dello stivale per scoprire cosa sono, quanto sono utili per la valorizzazione dell’immenso patrimonio enogastronomico italiano, e quanto sono seducenti per le nostre papille!
Lo Chef Cattapan è un attivissimo sostenitore Slow Food, nonché fieramente referenziato da anni con il famoso simbolo della chiocciola. Queste le ricette che verranno realizzate dai partecipanti con la supervisione dello Chef, e in più… una piccola sorpresa!

# Sformatino di Mais Biancoperla con cuore morbido al pecorino, salame fresco scottato all’aceto balsamico, Radicchio di Treviso marinato
# Cannelloni di patate e rapa rossa ripieni di Morlacco di Malga e ricotta fresca, crema di zucca e cime di broccolo fiolaro
# Paccheri aglio olio peperoncino con puntarelle, calamari spillo e ristretto di colatura di Alici di Cetara

I FIORI DELL’INVERNO: il Radicchio di Chioggia, di Treviso e di Castelfranco Veneto… REINTERPRETATI
Martedì 31 marzo 2015, ore 20.00-22.30

Forse molti di voi associano il nostro celeberrimo Sig. Radicchio di Treviso ai piatti della tradizione. Ma non sanno che lo Chef Fabio si è cimentato nella ricerca per dare una nuova anima a questo “fiore” invernale, dando vita a nuovi equilibri e nuovi piatti, dall’antipasto al dolce!

Se volete stupire in cucina, questa è la serata che fa per voi! Il 31 marzo imparerete a eseguire queste ricette:

# Involtino di Radicchio di Chioggia con mozzarella di bufala granita, pancetta cotta a bassa temperatura e salsa di noci
# Mezzelune di pasta marmorizzata ripiena al Radicchio di Treviso su vellutata di cannellini e guazzetto di moscardini al Raboso
# Raviolo dolce di Radicchio Castellano cotto alla grappa e vino rosso, aromatizzato alla cannella, ripieno di crema chantilly, pinoli, scaglie di meringa e concasse di mele fresca

Dove: in centro storico a due passi dalla Fondazione Benetton e dal Duomo, nel super spazio cucina di HOME Design, in Via Cornarotta 19, a Treviso.

Iscrizioni: vanno effettuate (fino ad esaurimento posti/ max 15 persone) scrivendo a cookiamo.scrivimi@gmail.com o telefonando a Giorgia 347 9780123. La prenotazione è obbligatoria.

Abbinamento vini: a cura della nostra amata sommelier Roberta Ziero La Dame Rouge Bottiglieria

Chef Fabio Cattapan – A soli 32 anni può già vantare 14 anni di esperienza sul campo. Dopo l’Istituto Alberghiero G. Maffioli di Castelfranco Veneto, inizia il suo percorso nelle cucine di prestigiosi ristoranti. Prima in Italia al Grand Hotel Sirmione sul Lago di Garda, sotto la guida di Francesco Lavarini, poi all’estero alle Isole Canarie, a Londra da Otto e Mezzo Restaurant e con lo Chef Paolo Simeoni da Toto’s Restaurant. Nel 2007 approda al Four Seasons di Milano, dove rimarrà tre anni sotto la direzione del noto e rispettatissimo Sergio Mei.
Dal 2010 diventa Chef del Ristorante Biologico di famiglia OSTERIA PIRONETOMOSCA, segnalato in diverse guide e referenziato da anni con la chiocciola Slow Food. Fabio ha vinto diversi premi e riconoscimenti, tra cui il Premio Master Chef Sailing&Food nel 2013. La sua filosofia associa il piacere della gastronomia all’etica della biodiversità alimentare.

CORSO CUCINA TREVISO. Cristian Mometti at COOKiamo!

02_ok

 

LA VASOCOTTURA. Un’esplosione di sapori

mercoledì 26 marzo, ore 20.00

VEGETARIANA. Stupire coi prodotti della terra

mercoledì 2 aprile, ore 20.00

LA CUCINA PER LE MAMME E I LORO BEBE’

mercoledì 9 aprile, ore 20.00

Un’occasione per imparare divertendosi, acquisire nuove tecniche di cucina, stupire, socializzare! Ma soprattutto un corso dove ognuno di voi imparerà a eseguire dei piatti sotto la guida del pluripremiato Chef Cristian Mometti, re della Vasocottura. www.cristianmometti.it

Partenza corso: mercoledì 26 marzo per 3 mercoledì di fila, dalle 20.00 alle 22.30.

Dove: i corsi si svolgeranno nel super spazio cucina di HOME Design in Via Cornarotta 19 a Treviso, a due passi dalla Fondazione Benetton e dal Duomo di Treviso.

Iscrizioni: vanno effettuate fino ad esaurimento posti (max 20 persone) scrivendo a cookiamo.scrivimi@gmail.com o telefonando a Giorgia Sarra 347 9780 123. La prenotazione è obbligatoria.

Abbinamento vini: a cura di My Delee. Delicious Experience

Saremmo felici di ricevere un tuo MI PIACE sulla fanpage COOKiamo?

Cristian Mometti – dopo aver lavorato in Italia e all’estero per importanti compagnie alberghiere, ha sviluppato la sua personale linea di cucina, ottenendo diversi riconoscimenti, tra cui il I° Premio al concorso “Cuoco dell’anno 2009” di ErbaOggi è riconosciuto in particolar modo per essersi fatto portabandiera della Vasocottura, una specifica tecnica di cottura attorno alla quale ha prodotto il libro dall’omonimo titolo, classificatosi al primo posto in Italia e quarto al mondo al concorso “Gourmand World Cookbook Awards” nella categoria “Best First CookbookI punti cardine della sua ricerca: essenza, profumo, colore e consistenza.