RAGù ALLA BOLOGNESE #ricetteillustrate

3_bis_ragù_RIDI

Illustrazione ©Trentinelli realizzata per COOKiamo School

Eccoci alla terza pubblicazione di RICETTE ILLUSTRATE: la sezione del sito di COOKiamo nata in tempi di quarantena dall’amicizia tra la super illustratrice trevigiana Alessia Trentin, conosciuta ai più come la Trentinelli, la nostra amata cuoca bolognese Angela Maci con la quale collaboriamo da anni, e naturalmente Giorgia di COOKiamo. Questa volta vi illustriamo un grande classico della cucina: il RAGù ALLA BOLOGNESE. Chi meglio di una bolognese doc come Angela per raccontarci questo piatto evergreen, che piace sempre a tutti?

RAGù ALLA BOLOGNESE  di Angela Maci

Ingredienti per 6 persone

  • 200 g di polpa di manzo (pancia o spalla) macinata grossa
  • 100 gr di polpa di maiale
  • 150 g di pancetta di maiale
  • 1 carota + 1 costa di sedano + 1 cipolla
  • 300 g di concentrato di pomodoro
  • ½ bicchiere di vino rosso secco
  • ½ bicchiere di latte intero
  • 1 bicchiere di brodo vegetale
  • olio evo
  • sale, pepe
  • ½ bicchiere di panna liquida (facoltativa)

Preparazione

Sciogliere, in un tegame possibilmente di terracotta o di alluminio spesso, di circa 20 cm, la pancetta tritata. Unire 3 cucchiai d’olio e gli odori (sedano, carota e cipolla) tritati fini e far appassire dolcemente. Unire la carne macinata e mescolare bene con un mestolo facendola rosolare finché non “sfrigola”. Bagnare con il vino e mescolare delicatamente sino a quando non sarà completamente evaporato. Unire il concentrato di pomodoro al brodo caldo e aggiungerlo alla carne, coprire e far sobbollire lentamente per circa 2 ore, verso la fine unire il latte per smorzare l’acidità del pomodoro. Aggiustare di sale e di pepe. Alla fine, quando il ragù è pronto, secondo l’uso bolognese, si usa aggiungere la panna se si tratta di condire paste secche. 

CAPRESE AL CIOCCOLATO #ricetteillustrate

prova ricetta 2_ridi

Illustrazione ©Trentinelli realizzata per COOKiamo School

Questa è la seconda pubblicazione di RICETTE ILLUSTRATE: la nuova sezione del sito di COOKiamo nata dalla collaborazione tra la super illustratrice trevigiana Alessia Trentin, conosciuta ai più come la Trentinelli, la nostra amata cuoca bolognese Angela Maci con la quale collaboriamo da anni, e naturalmente Giorgia di COOKiamo. In tempi di quarantena abbiamo pensato che fosse un buon modo per tenervi compagnia, darvi qualche dritta culinaria per allietare questi giorni di isolamento e gioire con gli occhi e col palato. A voi la ricetta illustrata della Torta Caprese (chiamata così perchè viene dall’Isola di Capri, appunto): uno dei dolci più golosi e replicati di COOKiamo… Mettete le mani in pasta e gustatevela tutta! 

CAPRESE AL CIOCCOLATO  di Angela Maci

Ingredienti (per uno stampo da pastiera del diametro di 20-22 cm)

  • 185 g di mandorle pelate o farina di mandorle
  • 125 g di cioccolato fondente
  • 125 g di zucchero semolato
  • 125 g di burro
  • 3 uova medie
  • 1 arancia
  • 1 cucchiaio di limoncello

Preparazione

La torta caprese originale si realizza senza l’aggiunta di farina, anche se esistono tante ricette che la prevedono. Sciogliete sul fuoco, il cioccolato a bagnomaria insieme al burro fino ad ottenere un composto liscio e lucido. A parte separate gli albumi dai tuorli. I primi li montate a neve con metà dose di zucchero. I secondi li montate con l’altra metà di zucchero e la scorzetta di arancia fino ad ottenere un composto liscio e spumoso. Aggiungete il liquore. Unite il cioccolato al composto di tuorli e unite la farina di mandorle. Amalgamate gli albumi con la spatola per ottenere un impasto gonfio e spumoso. Imburrate e infarinate la teglia e versate il composto. Livellate la superficie e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 30-35 minuti. Quando la torta sarà pronta, lasciatela raffreddare prima di sfornarla, tagliarla e servirla. Cospargete di zucchero a velo.