CORSO DI CUCINA A TEMA con ANGELA MACI. ZUCCA, GNOCCHI, TORTELLINI!

corso_cucina_maci_zucca_gnocchi_tortellini_treviso

Chi non è rapito da uno gnocco o un buon tortellino fatto a mano in stile bolognese? Quante volte ci siamo chiesti come trattare la zucca, al di là delle solite basiche ricette? Dunque apriamo le danze con un corso di cucina tematico a cura di Angela Maci, una cuoca che ha conquistato il nostro cuore e i nostri palati per la sua capacità di raccontare il cibo e di tramettere un enorme rispetto e passione per tutto ciò che ci ruota attorno. Dalla scelta delle materie prime, al loro trattamento, alle tecniche di cottura, agli aneddoti e alle curiosità legate al mondo della cucina.

Tre serate tematiche dedicate:

A TUTTA ZUCCA! mercoledì 15 novembre, ore 20.00

Regina trionfante delle tavole autunnali, la zucca è un prodotto di stagione ricco di fibre, sali minerali e vitamine che può essere declinato in mille ricette. Gli ottimi valori nutrizionali associati alle numerose proprietà benefiche per il corpo e la sua salute, rendono la zucca un prodotto eccellente, da mettere nel carrello della spesa almeno un paio di volte la settimana. In questo appuntamento Angela ci fornirà una serie di informazioni per trattare questo ortaggio dal sapore delicato e ci insegnerà passo passo le ricette per creare un antipasto, una vellutata e un secondo piatto alternativi, con i quali stupire i vostri commensali!

IL FASCINO DELLO GNOCCO mercoledì 29 novembre, ore 20.00

Un evergreen dal fascino e dalla golosità indiscussi. Un mini corso per imparare a preparare queste morbide gemme, così semplici eppure insidiose per ottenere la giusta consistenza. Ci sono infatti diversi accorgimenti da tenere presente per una perfetta riuscita: capire come eseguire gli impasti e la pezzatura, le modalità di cottura, la preparazione delle salse in abbinamento, l’impiattamento. Angela ci insegnerà a dare forma a quattro varianti di gnocchi, non solo di patate, e relative salse, per arrivare a realizzare lo “gnocco perfetto”.

TORTELLINO GOLOSO mercoledì 13 dicembre, ore 20.00

Nessuno meglio di una bolognese doc come Angela Maci può introdurci al mondo del tortellino. Tipico della gastronomia emiliana, tra le paste all’uovo più conosciute al mondo, richiede una gran pazienza e dedizione nella preparazione, elementi che rendono questo piatto unico e inimitabile! Diminutivo di tortello che deriva a sua volta dalla parola “torta”, proprio ad indicare che come una piccola torta, anche i tortellini possono essere ripieni. In questa lezione apprenderemo come preparare il brodo e la sfoglia, come tirarla, come confezionarli e capire le varianti del ripieno. Un occasione unica per imparare bene l’arte del tortellino, e prendere per la gola famiglia o amici, magari in vista del Natale.

_________

image00025

Angela Maci in Officina. Photo Laura Volpato

ANGELA MACI: classe ’78, bolognese di nascita, trevigiana di adozione. Appassionata fin da bambina di tutto quello che ruota attorno al cibo. Per lei la cucina è colore, semplicità, amore e rispetto. Specialista in storia e cultura dell’alimentazione, ha gestito per anni un club enogastronomico nel cuore di Bologna apportando la sua esperienza e confrontandosi con grandi professionisti del settore.  Sommelier AIS dal 1999, tiene corsi di cucina dal 2013,  ottiene l’attestato Alma presso la celebre Scuola Internazionale di Cucina Italiana di Parma nel 2014, e diviene ospite esaminatore per la suddetta scuola. Oggi è consulente enogastronomico, maestra del gusto e sommelier. Autrice di due blog, il famosissimo Sorelle in Pentola (tra i foodblog più seguiti in Italia) e il blog di recente pubblicazione Storie Buone gestito unicamente da Angela e dove potrete conoscerla meglio. Nel 2013 riceve, con la sorella Chiara Maci, il Premio Italia a Tavola come Opinion Leader dell’anno. Angela è anche autrice di due libri di cucina: In due c’è più gusto (Pendragon Edizioni, 2011) e Storie d’A-mare. Dal Vermentino alla Gallura (Delfino Editore, 2016).  

_________

QUANDO: inizio corso mercoledì 15 novembre, seguono  mercoledì 29 novembre e mercoledì 13 dicembre 

ORARIO:  20.00 – 22.30/ 23.00

DOVE: in OFFICINA, lo spazio ad alto tasso creativo in Via Fontane 87A, Villorba (Treviso). Siamo all’interno del Centro Fontane, a fianco al Galloway e al Teatro del Pane, a pochi passi da Viale della Repubblica

COSTI: 135 € l’intero corso (inclusa l’iscrizione all’Associazione)

INFO E ISCRIZIONI: Cookiamo, Associazione Culturale HAT Studio, fino a raggiungimento posti (minimo 12 – max 20 partecipanti). La prenotazione è obbligatoria. Giorgia 347.9780123 cookiamo.scrivimi@gmail.com

making-tortellini

piatti_maci_cookiamo

 

CORSO DI CUCINA GIAPPONESE. A LEZIONE DI RAMEN, SUSHI E TEMPURA, CON YURI KAGAWA!

corso_cucina_giapponese_treviso

Un’immersione g-astronomica per gli appassionati di cucina giapponese. Tre appuntamenti serali in cui approfondiremo i temi del Ramen, del Sushi e del Tempura, guidati dalla sapienza e dal savoir-faire tipicamente giapponese di Yuri Kagawa, cuoca originaria di Tokyo e residente in Italia da diversi anni. Yuri è impegnata nella diffusione sul territorio della vera cucina del Sol Levante, quella autentica e quotidiana che tutti i giapponesi conoscono e apprezzano, quella lontana dalla cosiddetta “fusion”  e che utilizza ingredienti classici ma allo stesso tempo facili da reperire nelle nostre zone. Un modo per avvicinarci alla bellezza, alla diversità, ai sapori, ai colori e alle geometrie di questa affascinante cultura.

cookiamo_giapponese_yuri_kagawa_03low

giapo02_700 copia

Tre serate tematiche dedicate a

SUSHI E SASHIMI  mercoledì 8 novembre 2017, ore 20.00

Nell’arte del Sushi la varietà del piatto nasce dalla scelta di ripieni e guarnizioni, di condimenti e nel modo in cui vengono combinati. Capiremo come, a parità di ingredienti, il loro diverso assemblamento può dare vita a effetti di gusto completamente differenti. Impareremo a preparare Futomaki, Hosomaki, Uramaki, il Sashimi e le deliziose palline di Nighiri; che tipi di riso utilizzare, come cuocerli nel modo corretto, quali salse abbinare, come sfilettare e trattare il pesce per il Sushi e tagliarlo finemente per il Sashimi. 

LA LEGGEREZZA DEL TEMPURA  mercoledì 22 novembre 2017, ore 20.00

Yuri Kagawa ci svelerà le tecniche per realizzare perfettamente questo piatto, must della cucina nipponica: come fare la pastella in modo che risulti un fritto leggero e croccante, come trattare le verdure, il pesce e il riso bianco alla giapponese, come realizzare la tipica salsa Tentsuyu in abbinamento, e – non meno importante – come controllare la temperatura. Per gli amanti del genere, un incontro imperdibile dove il tempura sarà il protagonista assoluto!

RAMEN   mercoledì 6 dicembre 2017, ore 20.00  

Impareremo i segreti per preparare un’ottimo Ramen (ラーメン, 拉麺 rāmen), la tipica zuppa giapponese a base di carne, noodle e uova, ricca di aromi tipici orientali. I famosi “tagliolini” di frumento in brodo, sembrano un piatto apparentemente semplice da realizzare, ma per ottenere un sapore autentico è richiesta una particolare modalità di preparazione. Durante la lezione vedremo quali sono i passaggi per realizzare il brodo perfetto per questa pietanza, l’arrosto di maiale in agrodolce, lo Tsukudani e le palline di riso Onighiri.

_________

yuri-ok

Yuri Kagawa nasce a Tokyo il 7 gennaio 1969. Con la famiglia si trasferisce presto ad Osaka e già da piccola inizia a leggere con grande curiosità i numerosi libri di cucina del mondo che la madre le regalava. Sognava di mangiare i piatti che vedeva raffigurati… e così, all’età di 9 anni, realizza la sua prima ricetta Dango, ovvero gli gnocchi di riso giapponese in salsa agrodolce, seguendo le istruzioni del libro di cucina per bambini che la mamma le regalò. La sua storia d’amore con la cucina inizia qui. Soggiorna due anni in Italia dove studia Italiano all’Università di Firenze e al contempo frequenta svariati corsi di cucina, tra cui quello tenuto dalle Sorelle Simili a Bologna. Ottiene il certificato REC presso la Camera di Commercio di Firenze. Dopo la laurea in Letteratura, si trasferisce in Francia nella prestigiosa Scuola di Cucina Giapponese Tsuji di Lione, dove lavora come insegnante di francese. In questo celebre istituto alberghiero le viene affidato tra gli altri l’incarico di tradurre i libri di cucina in giapponese e di fare l’interprete nelle lezioni tenute da rinomati chef francesi, tra cui il noto Paul Bocuse, considerato uno dei più grandi cuochi del XX secolo. Questa esperienza sarà di fondamentale importanza per Yuri, che a contatto con questa stimolante realtà riaccende la sua passione per la cucina, fino a farla diventare un lavoro. Nel 2001 si trasferisce in Italia e si sposa. Da allora tiene, con successo, corsi di cucina giapponese presso varie associazioni e scuole di cucina italiane. All’attività di insegnamento affianca quella di divulgazione vera e propria della tradizionale cucina giapponese, attraverso cene, degustazioni e partecipazioni ai festival di settore. Attualmente vive a Padova ed ha due figlie.

_________

QUANDO: inizio corso mercoledì 8 novembre, seguono 22 novembre e 6 dicembre 2017 (sempre il mercoledì, dalle 20.00 alle 22.30/ 23.00). 

DOVE: in OFFICINA, lo spazio ad alto tasso creativo in Via Fontane 87A, Villorba (Treviso). Siamo all’interno del Centro Fontane, a fianco al Galloway e al Teatro del Pane, a pochi passi da Viale della Repubblica.

COSTO: 135 € l’intero corso (inclusa l’iscrizione all’Associazione)

INFO E ISCRIZIONI: Cookiamo/ Associazione Culturale HAT Studio, iscrizione entro il 25 ottobre (fino a raggiungimento posti). La prenotazione è obbligatoria. Giorgia 347.9780123  cookiamo.scrivimi@gmail.com

 

Racconti e percorsi nel mondo del vino. Avviniamoci… con calma.

degustazioni_vino_treviso
Quattro incontri per scoprire il meraviglioso mondo del vino.
Un percorso di degustazione guidato per approfondire il tema delle bollicine; incontrare la complessa realtà dei vini francesi, aprire uno spiraglio nei confronti dei biodinamici e del perfetto abbinamento tra vino e cibo.

A cura de La Dame Rouge, professionista del vino e del buon vivere. Nello spazio creativo di In Officina, in un’atmosfera rilassata, intima e dai ritmi vivaci, La Dame Rouge alternerà teoria e pratica per metterci subito in gioco con quello che abbiamo imparato attraverso le degustazioni, che occuperanno buona parte del tempo trascorso insieme. 

Programma RACCONTI E PERCORSI NEL MONDO DEL VINO #05

.

IL GRANDE UNIVERSO DELLE “BOLLE “Giovedì 3 novembre 2016, ore 20.15

Giochiamo con le atmosfere.Incontriamo vari tipi di Metodo Classico.

Avviciniamoci all’abbinamento cibo vino.

Avviniamoci…con calma.

BIODINAMICI ED INVERSAMENTE PROPORZIONALI / Giovedì 17 novembre 2016, ore 20.15

Dinamismo e Natura.

Quando gli opposti si attraggono.

Avviciniamoci all’abbinamento cibo vino.

LA GRANDEUR FRANCESE /  Giovedì 1 dicembre 2016, ore 20.15

Opinioni e riflessioni sui vini francesi…

Amici e nemici tra storie, cultura e tradizioni.

Avviniamoci…con calma.

AVVICINANDOCI ALLA META : LO STRANO RAPPORTO TRA CIBO E VINO /  Giovedì 15 dicembre 2016, ore 20.15
 
Capire perchè le concordanze sono solo due… e perchè dobbiamo giocare al piccolo geometra per creare un “compromesso”.
 
Ascoltiamo le nostre percezioni più sensibili.
 
Il giusto abbinamento cibo vino.
.
polaroid_cookiamo_dame_rouge
La Dame Rouge: all’anagrafe Roberta Ziero, sommelier professionista. Abituata sin da piccola a seguire il padre nelle storiche osterie trevigiane e nelle cantine dove il vino si acquistava sfuso, Roberta è cresciuta tra i profumi dei vini veneti tradizionali: Malbec, Tocai (quando ancora si chiamava così), Verdiso, Marzemino, Verduzzo, Clinto, Fragolino… Negli anni in cui frequenta il mondo della ristorazione, fondamentale sarà l’esperienza al fianco di Lorenzo Libralato, geniale ed eclettico chef dello storico ristorante Sasso di Montebelluna (TV): qui apprende e si appassiona all’arte dell’allestimento delle sale, della mise en place, degli accostamenti di fiori, frutta, tessuti, ma soprattutto sperimenta ogni giorno nuovi abbinamenti tra cibo e vino. Nel 2006 diventa Sommelier con l’A.I.S. di Treviso, e dopo un esperienza pluriennale presso le più importanti enoteche trevigiane (tra cui Rossi e Baggio) ottiene nel 2009 il titolo di Sommelier Professionista. Nel 2012 inaugura a Treviso La Dame Rouge, il cui nome vuole richiamare l’atmosfera delle bottiglierie e dei bistrot parigini degli anni ’50. Nei 30 metri quadri della bottiglieria trovano spazio circa 250 etichette tra vini, birre e distillati attentamente selezionati, oltre che una proposta di cioccolato, oli extravergine DOP, aceti balsamici di qualità. La Dame Rouge ha insegnato Enologia presso l’Istituto Alberghiero Massimo Alberini di Treviso nel 2014 e dal 2013 si occupa dell’abbinamento cibo-vino ai corsi di cucina organizzati da COOKiamo. 
__________
.

CHI: adatto sia a principianti che a chi ha già una certa dimestichezza con il vino e magari ha seguito altri corsi amatoriali e desidera dare una impronta più funzionale e aggiornata alle sue conoscenze. 

INIZIO CORSO: giovedì 3 novembre 2016

DATE: 3 novembre, 17 novembre, 1 dicembre, 15 dicembre 2016. Sempre di giovedì, dalle 20.15 alle 22.30.

DOVE: In Officina, il super spazio creativo di Via Fontane 87 A, Villorba (Treviso). A pochi passi da Viale della Repubblica!

INFO E ISCRIZIONI: COOKiamo Cooking School, Giorgia Sarra,  347.9780123, cookiamo.scrivimi@gmail.com  Iscrizioni fino a esaurimento posti. La prenotazione è obbligatoria. 

 

cookiamo_avviniamoci_giorgia_sarra

 

L’ABC. TECNICHE DI BASE IN CUCINA con Chef Riccardo Rebesco. A Treviso!

A grande richiesta finalmente un corso base per apprendere l’ABC della cucina! Per chi è proprio a secco di nozioni e di pratica ai fornelli ma anche per chi è già più “avanti”, vuole fare un ripasso, ha dimenticato qualcosa o credeva di sapere… con un cuoco d’eccezione che è lo Chef Riccardo Rebesco (vedi bio). Molte persone infatti cucinano bene, ma sono carenti sulle tante conoscenze teorico-pratiche che fanno la differenza in cucina. Lo chef Riccardo vi insegnerà non solo ad eseguire le ricette di base fatte come Dio comanda, ma soprattutto le tecniche generali che potranno essere applicate sempre, dai piatti più semplici a quelli più elaborati.

Ogni lezione è dedicata ad un tema (basi generali, primi, contorni, carne e pesce), quindi un corso “completo” strutturato in 6 lezioni serali, per imparare tutti i segreti della buona cucina, capire come poter scegliere e sfruttare al meglio gli ingredienti e gli utensili, non ultimo conoscere e confrontarsi con persone che hanno il tuo stesso desiderio di imparare l’arte del cucinare.

Chef Riccardo vi insegnerà soprattutto le tecniche e i metodi di cottura sia a livello teorico che con l’effettiva realizzazione pratica dei piatti. Gli allievi verranno invitati a collaborare attivamente nella preparazione delle ricette rispettando però le singole modalità di apprendimento (c’è chi preferisce solo guardare e prendere appunti e chi preferisce invece “mettere le mani in pasta”!); consigliato è ovviamente provare le ricette viste a lezione a casa in modo da arrivare alla lezione successiva con eventuali dubbi e domande.

L’ABC. TECNICHE DI BASE IN CUCINA CON CHEF RICCARDO REBESCO. Programma:

27 GENNAIO 2016: BASI GENERALI. INIZIAMO A PARLARE DI CUCINA: BOTTA E RISPOSTA (Utensili, cotture, conservazione dei cibi)

10 FEBBRAIO 2016: LA PASTA E LE SALSE

24 FEBBRAIO 2016:  RISO E RISOTTI, ZUPPE E CEREALI

9 MARZO 2016:  PULIRE, SFILETTARE E CUCINARE IL PESCE

16 MARZO 2016: LA CARNE, RICONOSCERLA E CUCINARLA

6 APRILE 2016:  VERDURE: SCELTA, PULIZIA, TIPI DI COTTURA E PREPARAZIONE

_________

CHI: il corso è perfetto per chi è alle prime armi, ma adatto anche a chi si muove bene ai fornelli.

QUANDO: inizio corso mercoledì 27 gennaio 2016, 10 e 24 febbraio, 9 e 16 marzo, 6 aprile (sempre il mercoledì, dalle 20.00 alle 22.30)

DOVE: inOFFICINA, lo spazio ad alto tasso creativo in Via Fontane 87A, Villorba (Treviso) a pochi passi da Viale della Repubblica

INFO E ISCRIZIONI: fino a raggiungimento posti (minimo 12 – max 18 partecipanti). La prenotazione è obbligatoria. Giorgia 347.9780123  cookiamo.scrivimi@gmail.com

corso_cucina_base_treviso_cookiamo

Photo Felice De Sena

Chef Riccardo Rebesco – Di origine veneziana, classe ’87. Riccardo si forma all’Istituto Alberghiero Andrea Barbarigo di Venezia e inizia la sua gavetta nel 2005 al Perbacco di Scorzè (Ve), negli anni in cui il ristorante si guadagnò ben 86 punti con la nota guida Gambero Rosso. Fondamentale l’esperienza al celebre Gellius di Oderzo, tra i pochissimi ristoranti stellati in provincia di Treviso (anzi, fino a pochi anni fa ero l’unico ad avere la tanto aspirata stella Michelin), dove si occupa di pasticceria, affiancato da Alessandro Breda. Capisce che la sua strada non è quella (dei dolci, s’intende) e cambia rotta. Seguono esperienze molto formative a Cortina d’Ampezzo: prima al Tivoli sotto la guida di Graziano Prest, poi al Passo Giau al Ristorante Da Aurelio. E un paio d’anni a Bra, in Piemonte, nel lussuoso e rinomato Ristorante Garden dell’Albergo dell’Agenzia, inglobato nel mastodontico progetto del centro mondiale dell’enogastronomia di Carlo Petrini e Slow Food: l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche. Torna al Gellius di Oderzo, questa volta come responsabile dell’intero menù del Bistrot: cucina a vista, tutto su piastra. Un po’ come la sua ultima scommessa: da pochi mesi Riccardo è lo chef del rinnovato ristorante Al Corder di Treviso. Il suo marchio di fabbrica: cucina leggera, prevalentemente in piastra, grande attenzione all’armonia del gusto e a quella estetica, sapori ben distinti e riconoscibili.

STILE LIBERO. LA CUCINA DEL VEGAN CHEF MARCO BORTOLON

 

cookiamo_cucina_vegan_treviso

CREARE UN PIATTO DELIZIOSO CON QUELLO CHE HAI NEL FRIGO! Questo è il leitmotiv del prossimo corso di cucina vegana con un cuoco d’eccezione: lo chef Marco Bortolon. Curriculum invidiabile e “discepolo” dell’arci noto chef Pietro Leemann, che in tempi non sospetti aprì a Milano il primo ristorante vegetariano d’europa, insignito di una stella Michelin nel lontano 1996. Marco ha sviluppato una sua personale e raffinatissima linea di cucina naturale, usa ingredienti di partenza semplici ovvero non lavorati, esclusivamente a base vegetale, crea e sperimenta ricette strutturate di straordinario equilibrio organolettico e visivo, come si addice a uno chef del suo livello. Abbiamo deciso di non complicarvi troppo le cose e impostare ogni lezione in modo che due ricette su tre siano di semplice e (abbastanza) veloce esecuzione ed una più elaborata da sfoggiare per le vostre occasioni speciali!

01A_cookiamo_vegan_bortolon_giulio_favotto

STILE LIBERO è un corso imperdibile per conoscere la cucina vegana, per sfidare gli scettici (e fargli cambiare idea!) che pensano sia una cucina insapore, noiosa e spenta, e scoprire insieme quanto possa essere non solo sana e nutriente ma anche gustosa, colorata e di grande impatto visivo. Provare per credere!

STILE LIBERO è dedicato anche a chi vegano lo è già, e vuole approfondire le sue conoscenze sul tema, accrescere il suo bagaglio di ricette vegan, acquisire nuove informazioni sulle tecniche e il trattamento dei cibi, e non ultimo carpire i segreti di cucina dello chef Marco!

Queste le ricette che impareremo a eseguire durante il corso:

Martedì 26 gennaio 2016

  • Sfera di ceci e mandorle con maionesi
  • Cous cous alle erbe aromatiche
  • Gnocchi di patate su salsa di zucca, riduzione di vino rosso e broccoli arrostiti

Mercoledì 3 febbraio 2016

  • Piadina ‘ke-arr’: un mix tra un kebab e un arrosto
  • Spaghetto mantecato aglio e olio con verdure croccanti e semi di canapa
  • Grano saraceno padellato al cumino, soufflè di patate alla cannella, crema di borlotti e verza arrostita

Mercoledì 17 febbraio 2016

  • Misticanza con tempeh marinato e alghe
  • Orzo all’orientale con tofu fritto e mandorle
  • Pasta fatta in casa al carbone su salsa di topinambur, briciole di pane, radicchio crudo

02_granosaraceno_cookiamo

_________

  L’abbinamento vini è a cura de La Dame Rouge, vera professionista del vino, naso e palato sopraffini, che ci introdurrà in un mini-viaggio tra vini naturali, vegani, biologici, biodinamici.

_________

QUANDO: inizio corso martedì 26 gennaio, segue mercoledì 3 febbraio e mercoledì 17 febbraio 2016, dalle 20.00 alle 22.30

DOVE: inOFFICINA, lo spazio ad alto tasso creativo in Via Fontane 87A, Villorba (Treviso)

INFO E ISCRIZIONI: fino a raggiungimento posti (minimo 12 – max 18 partecipanti). La prenotazione è obbligatoria. Giorgia 347.9780123  cookiamo.scrivimi@gmail.com

Corso_cucina_vegan_treviso_Chef_Marco-Bortolon_650k

Chef Marco Bortolon – Classe 1982, vegan dal 1998 e cuoco dal 2006. Partendo da una scelta etica, quasi da autodidatta, inizia un percorso di formazione sul campo in diversi ristoranti, nella maggior parte dei casi vegetariani e vegani tra Treviso, Milano, Londra, Roma, Padova e Venezia. Fondamentale l’esperienza al famoso Joia di Milano, mecca di vegetariani e vegani e unico ristorante vegetariano in Europa che, sotto la guida di Pietro Leemann, fu insignito di una stella Michelin dal 1996: “sicuramente è stata una scuola molto importante che mi ha trasmesso le basi organizzative e la filosofia di pensiero per come affrontare la cucina e il lavoro”. Tra le collaborazioni, citiamo l’attività al Roof Garden e al Saf Restaurant di Londra, e quella nelle prestigiose cucine di Alajmo, sia alle Calandre nel padovano che al Quadri di Venezia. Marco arriva a gestire le cucine di rinomati ristoranti vegani e vegetariani tra cui il Papilla a Cittadella (PD), il Rootmaster a Londra, il Ghea a Milano e infine il Papaglia nel vicentino. A luglio 2015 ha aperto, sulle colline verdeggianti del Montello, Chieto Vivere: il club enogastronomico vegan dove poter gustare le sue deliziose preparazioni in un panorama super rilassante, avvolti dalla natura. Il lavoro di Marco è stato pubblicato su numerosi magazine e portali di settore, tra cui: Funny Veg, Social Veg, Il Giornale del Cibo, Ristorazione Italiana.

04_cookiamo_vegano_bortolon_treviso_favotto_giulio